Jentrade / Articui / La Vicìnia
Jentrade/Gnovis
  Leams/Links
"La Vicìnia"
Setembar dal 2007
 
Il campanile affrescato di Givigliana/Gjiviano, in Carnia

Gli impegni della ricostituita Amministrazione separata di Givigliana e Tors
AL LAVORO NEL CANAL DI GORTO

[D. S.]
Su richiesta della popolazione e pareri favorevoli del Commissario agli Usi Civici e della Direzione regionale delle Autonomie locali, il 29 ottobre 2006 si sono tenute le elezioni per la ricostituzione del Comitato di Amministrazione di Givigliana, in Comune di Rigolato. A fine novembre si sono insediati 4 membri. Per il nuovo presidente, Fulvio Del Ponte «si tratta di un segnale importante di resistenza e rinascita per la piccola comunità locale».

La Proprietà collettiva di Givigliana-Tors dispone di 150 ettari di bosco di produzione ed un patrimonio finanziario di 37 mila euro.
Come nota Delio Strazzaboschi, segretario della neoricostituita Amministrazione, «ciò che appare interessante è il potenziale rappresentato dagli edifici (inspiegabilmente quanto illegittimamente intestati in catasto al Comune di Rigolato, che sta provvedendo con urgenza alle volture obbligatorie)». Infatti, l’immobile ex-scuole elementari è di proprietà dell’Amministrazione separata, mentre l’ex-caseificio dovrebbe essere acquisito a titolo gratuito; inoltre, il Comitato intende richiedere l’uso perenne di un piano della canonica, per la quale la Proprietà collettiva aveva a suo tempo acquistato terreni e partecipato alla ristrutturazione, sostenendo i costi del mutuo pluriennale. Fra le possibili destinazioni, l’albergo diffuso, un punto vendita stagionale di prodotti artigianali e agro-alimentari, l’organizzazione di eventi culturali.
Tra i primi problemi, la richiesta di sistemazione della strada principale d’accesso agli abitati, l’acquedotto di Autimis e la bretella forestale verso Sglinghin.
E poi, la programmazione degli interventi sul nuovo Piano di sviluppo rurale (interventi colturali e piazzale di stoccaggio). Ed infine, e soprattutto, l’intenzione di gestire la Proprietà collettiva in collaborazione alle altre realtà operative nella vallata (Pesariis, Ovasta, Tualiis, Collina) e in ricostituzione (Ravascletto e altre).
Insieme al presidente Del Ponte (Givigliana), alle votazioni di ottobre sono stati eletti Mario Gortana, Sergio Gortana, Mariarita Beorchia (Tors) e Giacomo Lepre (Givigliana).