Jentrade / Articui / La Vicìnia
Jentrade/Gnovis
  Leams/Links
"La Vicìnia"
Mai dal 2007
 
Tualis, in Carnia

Buona la partecipazione delle comunità
IL VOTO DI PESARIIS E TUALIS
Entro 30 giorni l’elezione dei presidenti

[M. Z.]
Domenica 27 maggio, in Carnia si è votato per rinnovare due Amministrazioni separate di beni civici frazionali. Ai seggi si sono recati i cittadini di Pesariis nel comune di Prato carnico, e di Tualis e Noiaretto in quello di Comegliàns.

L’affluenza alle urne è stata significativa. Si sono infatti registrati 109 votanti su 161 aventi diritto in Val Pesarina (67,7%) e 84 votanti su 134 nelle due piccole comunità alle pendici del monte Crostis (62,6%). Per la prima volta, inoltre, i frazionisti di Pesariis hanno potuto votare nella Sede frazionale, senza dover raggiungere il seggio comunale di Prato carnico.
I nuovi Comitati saranno così costituiti. A Pesariis, ove non c’è stata presentazione di candidature: Giuseppe Solari (39 voti), Emilio Cleva (33), Dino Solari (26), Orlando Gonano (20) e Raffaele Gonano (18). Con altri 48 compaesani che hanno raccolto un numero inferiore di preferenze e con la conferma di Giuseppe Solari, Emilio Cleva e Raffaele Gonano dell’amministrazione uscente.
A Tualis e Noiaretto, ove i candidati erano 7, sono risultati eletti: Giancarlo Stua 43; Valeria Danelutti 43; Giorgio Mazzilis 41; Fabio Di Piazza 41; e Pietro Di Piazza 39. Gli altri due candidati hanno avuto 35 voti Armando Gracco e 29 voti Giuliano Mazzilis.
In entrambe le comunità, i presidenti uscenti – Giuseppe Solari a Pesariis e Giorgio Mazzilis a Tualis – sono stati rieletti nel Comitato.
La convalida del voto e l’elezione dei nuovi presidenti avverrà in un’apposita riunione che dovrà essere convocata dai sindaci di Prato e Comegliàns entro 30 giorni, a partire dal 28 maggio.