Jentrade / Articui / La Vicìnia
Jentrade/Gnovis
  Leams/Links
"La Vicìnia"
Dicembar dal 2018
 

La consegna degli Alberi di Natale per la Comunità di Muzzana, a Camporosso, in Val Canale. Al centro il presidente del Consorzio agrario “Vicinia di Camporosso / Nachbarschaft Saifnitz”, Maurizio Lattisi, e l’assessore comunale agli Usi civici di Muzzana, Denis Nardon
Si illuminano a Muzzana gli abeti donati dalla Vicinia di Camporosso
NATALE CON I DOMINI COLLETTIVI DEL FRIULI
È la quinta edizione dell’iniziativa, promossa per valorizzare i Beni collettivi

[Mario Zilli]
Si accenderà l’8 dicembre, nella piazza principale di Muzzana, il grande Albero di Natale donato alla Comunità dal Consorzio agrario “Vicinia di Camporosso / Nachbarschaft Saifnitz”.
Per tutto il periodo natalizio, resterà addobbato insieme con quelli allestiti nei Casali Franceschinis e presso le Scuole muzzanesi.


Lo scambio di doni fra Comunità titolari di Domini collettivi del Friuli è iniziato nel 2014, a suggello dei progetti di valorizzazione della vasta Proprietà collettiva di Muzzana, che conta preziosissimi Boschi planiziali e fertili terreni agricoli, in via di conversione all’agricoltura biologica e, in buona parte, destinati alla produzione dell’ormai popolare “Farine di Muçane”.
Grazie all’Assessorato comunale agli Usi civici, sono stati creati rapporti con le Amministrazioni frazionali di Pesariis e di Ovasta e con le Comunioni familiari di Pontebba e Collina.
In cambio degli abeti, sono stati donati alla Comunità di Camporosso farina, miele e il gustoso “Pan di Muçane”.
Quest’anno lo scambio si è svolto l’1 dicembre. La delegazione muzzanese era composta dall’assessore Denis Nardon, dal consigliere comunale Sergio Tel e dai volontari Marco Aere e Danilo Paron.
A ricevere i “Comunisti” della Bassa c’erano il presidente del Consorzio agrario “Vicinia di Camporosso / Nachbarschaft Saifnitz”, Maurizio Lattisi, e Roland Zennotth.
La festa avrà un’appendice il 15 dicembre, quando sarà illuminato anche l’Albero di Natale addobbato nella Frazione di Casale Franceschinis.